Sri Lanka, un Paese da scoprire

Sri-Lanka

Esistono dei luoghi ancora poco battuti dal turismo di massa, tesori inesplorati dove è la natura a dettare le regole.

Lo Sri Lanka, isola tropicale dell’Oceano Indiano in passato chiamata Ceylon, è un piccolo gioiello sconosciuto ai più, ma capace di lasciare un ricordo indelebile nel cuore di chi lo visita.

Sottovalutato per anni a favore delle vicine Maldive o dell’India – di cui, per la particolare forma dell’isola e la vicinanza al Paese, è considerata una “lacrima” – lo Sri Lanka sta lentamente guadagnando timbri sui passaporti dei viaggiatori più curiosi.

Un’isola ricca di storia, di cultura e di paesaggi che lasciano senza fiato, resa ancora più speciale dalla cordialità e dai sorrisi della sua gente.

Una meta da prendere in considerazione prima che venga scoperta da troppe persone.

Un’esperienza autentica da assaporare senza fretta e da custodire gelosamente come un segreto.

Lo Sri Lanka è un luogo dove rigenerare la mente e lo spirito, lontano dalle preoccupazioni quotidiane, ma vicino al proprio “io” più intimo.

Dove natura e tradizioni riempiono il lento trascorrere le giornate… per una vacanza originale, lontana dai circuiti turistici più classici.

Le rovine di Sigiriya

Sigiriya

Nel cuore dello Sri Lanka, tra pianure verdeggianti e natura rigogliosa, sorge l’imponente pietra monolitica di Sigiriya.

Un esempio perfetto di come intuito umano e paesaggio circostante si combinino per dare vita all’attrazione più nota del Paese, tanto da essere considerata dai suoi abitanti l’”ottava meraviglia del mondo”.

La Rocca del Leone, così viene chiamata perché l’entrata della cittadella passa attraverso le zampe di un leone scolpito nella roccia, custodisce un’antica fortezza che si dice essere stata eretta da re Kasyapa nel quinto secolo.

Oltre alle rovine del palazzo sulla sommità della roccia, il sito comprende i resti di mura affrescate, fossati e giardini, che contribuiscono a rendere l’esperienza suggestiva.

Dalla cima il tutto si fa ancora più spettacolare: la fatica della salita viene ampiamente ripagata dalla vista che si perde nell’infinito. E allora è ancora più chiaro perché Sigiriya sia annoverata tra i patrimoni dell’Unesco.

Sulla strada del ritorno, merita una sosta il Tempio delle Grotte di Dambulla, una serie di templi rupestri che fungono da santuari e custodiscono numerose statue del Buddha.

Una degna conclusione di una giornata alla scoperta delle rovine più famose dello Sri Lanka.

Kandy e dintorni

Se Colombo è la capitale commerciale, Kandy è la capitale culturale e spirituale del Paese.

Principale meta di pellegrinaggio buddhista, la città conserva all’interno del Palazzo Reale la reliquia del Sacro Dente di Buddha.

Secondo la leggenda, alla sua morte il corpo di Buddha venne cremato su una pira di legno in India, ma il suo canino sinistro rimase intatto e venne trasportato di nascosto in Sri Lanka.

Ma oltre al cimelio sacro, Kandy è una città graziosa dove trascorrere un paio di giorni tra passeggiate sulla riva del lago artificiale popolato da pesci e animali di diverse specie ed escursioni nei dintorni.

L’antica capitale dello Sri Lanka, infatti, è la porta di accesso alla Hill Country, sede delle piantagioni di tè simbolo del Paese.

sri-lanka-piantagioni-tè

Lo Sri Lanka, infatti, è tanto noto per i suoi siti buddhisti, quanto per l’immagine delle donne lavoratrici che, con il loro sari colorato, spiccano tra il verde delle piantagioni.

Tradizione inglese trapiantata nell’isola di Ceylon a fine Ottocento grazie alla fertilità della sua terra, il tè è oggi parte integrante della cultura singalese e non si può lasciare il Paese senza averne assaggiata una tazza o aver imparato i metodi di lavorazione.

Un po’ di mare non guasta mai

Sri-Lanka-mare

Quando la stanchezza prende il sopravvento, lo Sri Lanka offre anche la possibilità di ritagliarsi qualche giornata in spiaggia.

La sua costa risplende di colori contrastanti: dalle sfumature della sabbia che virano dal bianco al giallo, all’azzurro-blu del mare.

Tra snorkeling, sport acquatici e relax su spiagge incontaminate, lo Sri Lanka regala un viaggio completo a chiunque sia interessato a esplorare i suoi confini.

E se anche questo non è sufficiente e sogni il mare limpido e caldo delle MALDIVE, la buona notizia è che distano solamente un’ora e mezza di volo da Colombo.

Maldive

Lì ti aspetta il relax più totale, dove l’unico impegno della giornata consiste nell’aspettare il tramonto con i piedi nella sabbia bianca e un drink fresco nella mano.

Cosa volere di più? Non perdere altro tempo, parti per lo Sri Lanka e le Maldive.

Per un preventivo gratuito o per informazioni compila il seguente form.

Ho letto ed accettato la Privacy ed autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 196/2003