Kenya al completo – 6 Giorni

0
Prezzo
A partire da€275
Prezzo
A partire da€275

Ho letto ed accettato la Privacy ed autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 196/2003

Salva in lista desideri

Adding item to wishlist requires an account

51

Why Book With Us?

  • No-hassle best price guarantee
  • Customer care available 24/7
  • Hand-picked Tours & Activities
  • Free Travel Insureance

Get a Question?

Do not hesitage to give us a call. We are an expert team and we are happy to talk to you.

1.8445.3356.33

Help@goodlayers.com

Un viaggio travolgente alla scoperta di una terra ricca di animali, colori e profumi.

Foto
Dettagli

1° giorno: Nairobi – Masai Mara
Arrivo all’aeroporto Jomo Kenyatta dove sarete accolti da un nostro rappresentante e poi partenza da Nairobi per un viaggio verso sud lungo la Great Rift Valley, quindi passate Narok e scalate la parete occidentale del paese di Hemingway. Arrivate in tempo per il pranzo. Nel pomeriggio godrete di un game drive in questa famosa riserva.
Cena e pernottamento al lodge scelto.

2° giorno: Masai Mara
Opzionale e con supplemento su richiesta è possibile effettuare un safari in mongolfiera che parte alle 6.00. La durata è di circa 1 ora con una vista spettacolare sul Mara dall’alto. All’atterraggio una colazione con champagne vi aspetta nella boscaglia.
Si trascorrerà l’intera giornata a guardare e fotografare la fauna e la flora in questa bellissima riserva. Pranzo pic-nic nella boscaglia. Avete la possibilità di visitare il villaggio Masai.
Il Mara è la terra della leggenda africana: i leoni sono abbondanti in tutto il parco, come lo sono gli elefanti, le giraffe, e una varietà di specie di gazzelle e zebre. Ghepardi e leopardi sono anche regolarmente visti e, meno comunemente, il rinoceronte. La migrazione annuale degli gnu, uno dei pochi spettacoli naturali rimanenti, si verifica nel Mara da luglio a settembre, i grandi animali e i loro predatori sono presenti in abbondanza durante questo periodo. Diverse specie di ” Gruccione” e ” l’arcobaleno volante” che sono in testa alla lista degli uccelli del Mara, si trovano nella riserva. Così come per la fauna selvatica, il Masai Mara è anche sede di molti membri della colorata tribù Masai che possono essere visti in giro verso i confini del parco. I Morans (guerrieri) camminano attraverso le pianure, i ragazzi giovani accudiscono le capre, gli anziani raggruppati sotto un albero discutono le questioni del giorno.
Cena e pernottamento al lodge scelto.

3° giorno: Masai Mara – Lago Nakuru
Colazione al campo poi partenza per Lake Nakuru National Park. Una sosta è prevista a Narok per girare nei mercati affollati Masai per acquistare curiosità e artigianato. L’ arrivo sarà in tempo per il pranzo. Godete di un game drive nel pomeriggio. Lago Nakuru è conosciuto per le sue migliaia, a volte milioni, di fenicotteri che nidificano lungo le rive. La superficie del lago poco profondo è spesso difficilmente riconoscibile a causa della massa, continuamente in movimento di colore rosa. Il numero di fenicotteri sul lago varia con l’acqua e le condizioni alimentari, il miglior punto di osservazione è da Baboon Cliff. Inoltre di interesse è un’area di 188 km intorno al lago recintata come un santuario per proteggere le giraffe Rothschild e i rinoceronti neri.
Il parco è stato recentemente ampliato, in parte per fornire il santuario del rinoceronte nero. Tale impegno ha reso necessario un recinto – per tenere fuori bracconieri piuttosto che per limitare il movimento della fauna selvatica. Il parco ora ha più di 25 rinoceronti, una delle più grandi concentrazioni nel paese, così le probabilità di avvistare questi sopravvissuti sono buone. Ci sono anche una serie di giraffe Rothschild. Le antilopi d’acqua sono molto comuni ed entrambe le specie presenti in Kenya si trovano qui. Tra i predatori ci sono leoni e leopardi, quest’ultimo visto molto più spesso negli ultimi tempi. Il parco ha anche pitoni di grandi dimensioni che popolano i boschi fitti, e spesso possono essere visti attraversare le strade o penzolare dagli alberi.
Cena e pernottamento al lodge.

4° giorno: Lago Nakuru – Parco Nazionale di Amboseli
Colazione al lodge, partenza per Amboseli. Pranzo presso il famoso ristorante Carnivore in Nairobi e poi vi dirigete verso il Parco Nazionale di Amboseli. Nel pomeriggio godrete di un game drive in questa famosa riserva con l’immensa grandezza del monte Kilimanjaro sullo sfondo. Il Parco Nazionale di Amboseli, ai piedi della montagna più alta dell’Africa, il Kilimanjaro m. 5895, è uno dei più popolari parchi nazionali del Kenya. L’ Amboseli National Park offre l’immagine classica di Hollywood dell’Africa. In questo scenario magnifico vagano grandi mandrie di elefanti, accompagnati da leoni, bufali, ghepardi, giraffe, babbuini, gazzelle , gnu e ippopotami. Ci sono anche più di 400 specie di uccelli, tutti i tipi di rettili, la flora e la fauna e alcune tra le viste più mozzafiato in Africa. Cena e pernottamento al lodge.

5° giorno: Amboseli – Parco Nazionale Tsavo Est
Safari di prima mattina prima della colazione. Se il tempo lo permetterà si potrà osservare il monte Kilimanjaro, che offre una vista mozzafiato e forma anche un bellissimo sfondo. Rientro al lodge per la prima colazione. Dopo la colazione viaggio verso Tsavo Est che è anche ben noto per le enormi mandrie di elefanti che di solito sono coperti di polvere rossa. Potete anche vedere i leoni Tsavo e selvaggina in abbondanza. Il parco conserva anche la storia del famoso leone mangiatore di uomini (durante la costruzione della ferrovia tra Kenya / Uganda nel 1890). Cena e pernottamento al lodge.

6° giorno: Parco Nazionale Tsavo Est – Estensione mare o rientro in Italia
Game drive dopo la colazione poi trasferimento verso l’aeroporto di Mombasa per il volo di ritorno o proseguimento per l’estensione mare nel resort scelto.

Map
Clima

Sulle coste le temperature sono alte da novembre a marzo, con massime intorno ai 32 gradi (con punte di 36/37) e umidità elevata. Più mite è il periodo da giugno ad agosto, quando l’umidità e le temperature calano fino a 28 gradi. A gennaio e febbraio c’è il periodo delle “piccole piogge” presenti nelle ore serali/notturne, mentre a marzo e a dicembre si verificano rovesci soprattutto nella parte sud del paese. La stagione delle lunghe piogge nel sud del paese va da aprile a giugno, con maggio come mese più piovoso. I mesi più indicati per visitare il Kenya sono agosto e settembre: i meno caldi, ben soleggiati e con poche piogge, sotto forma di piccoli acquazzoni che lasciano in poco tempo spazio al sole.

Stop over

Istanbul

Prima o dopo la tua vacanza puoi scegliere di fermarti 2 o più notti in una delle seguenti città: Istanbul

Richiedi il tuo stop over nel campo “note” della richiesta di preventivo.