Essenza dello Sri Lanka – 7 Giorni

0
Prezzo
A partire da€150
Prezzo
A partire da€150

Ho letto ed accettato la Privacy ed autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. 196/2003

Salva in lista desideri

Adding item to wishlist requires an account

207

Why Book With Us?

  • No-hassle best price guarantee
  • Customer care available 24/7
  • Hand-picked Tours & Activities
  • Free Travel Insureance

Get a Question?

Do not hesitage to give us a call. We are an expert team and we are happy to talk to you.

1.8445.3356.33

Help@goodlayers.com

Lasciati conquistare dalla cultura e dalle tradizioni dello Sri Lanka.

Foto
Dettagli

1° giorno: Aeroporto – Kandy

Arrivo a Colombo e incontro con guida locale, accoglienza con ghirlande di orchidee . 
Trasferimento in auto verso Kandy: 3 ore e mezza, attrversando la lussureggiante campagna circostante. Stop durante il tragitto con caffè e tè a disposizione.

KANDY – una bella città esotica, antica capitale sulle colline e ultima roccaforte dei re singalesi, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Questa città conserva un’area di grandezza che il tempo non ha scalfito. Circondata da colline, con un lago tranquillo al centro della città, sulle cui sponde si affaccia il famoso tempio che conserva che la reliquia del dente del Buddha, e i famosi giardini botanici reali – sede di una delle migliori collezioni al mondo di orchidee. Un santuario culturale in cui molte leggende, tradizioni e il folklore sono ancora amorevolmente tenute in vita, Kandy ei suoi villaggi satelliti sono il centro dell’industria artigianale dell’isola , dove si possono acquistare squisiti oggetti in argento o gioielli in oro e gemme preziose di molte varietà tra cui migliori zaffiri blu.

All’arrivo, Check-in in hotel in tempo per il pranzo e per rilassarsi qualche ora.

Nel pomeriggio inizierà il nostro giro turistico della città di Kandy , con vista della città dall’alto per ammirarne l’armonico insieme, sosta alla piazza del mercato dove si trovano famosi negozi di Batik e gemme preziose. La visita del centro storico della città avverrà per mezzo di Tuk Tuk (20 minuti circa)

Visita del famoso Dalada Maligawa o il Tempio del Sacro Dente. Kandy, uno dei luoghi più venerati per i buddisti di tutto il mondo. Costruito nel 16 ° secolo, tempio ospita il Sacro Dente del Buddha portato in Sri Lanka dalla provincia di Kalinga nell’antica India nel 4 ° secolo dC. Diversi edifici sono stati aggiunti al complesso del tempio dai governanti successivi, l’ultimo dei quali il padiglione dorato sopra il santuario interno dove è collocata la reliquia del dente. Originariamente il tempio era parte del palazzo reale.

Vicino al meraviglioso tempio, è situate il museo di Kandy. Dal tempo della nomina di Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, Kandy è stata ammirata e visitata dai turisti di tutto il mondo.

L’edificio che ospita il museo fu eretto dal re Sri Wickrama Rajasingha. All’epoca il palazzo si chiamava ‘Palle vahala’ ed era la residenza di re e delle regine.

Rientro in hotel e serata libera.

2° giorno: Kandy – Pilimatalawa 

Colazione in hotel e partenza per Pilimatalawa per visitare i 3 famosi templi.

Galadeiya Temple fu costruito da un ministro chiamato “Senadi lankara” durante il regno Gampala, negli anni 1341 – 1408. Numerosi artisti indiani furono chiamati per la costruzione del palazzo e furono utilizzate pietre che danno all’edificio una forma affascinante.

Il secondo tempio, Lankathilaka, è raggiungibile a piedi con due ore di tragitto attraverso pittoreschi villaggi.

Lankathilaha Temple: Il maestoso Lankathilaka Viharaya, ritenuto uno dei più splendidi edifici architettonici del regno Gampola, è stato costruito sulla cresta di una grande roccia chiamata Panhalgala che domina la catena montuosa Hantane nella frazione Hiripitiya (Udunuwara). Vihare è stato costruito utilizzando granito con un rivestimento di gesso, ha tre piani costruiti su roccia naturale. Design elegante e dipinti murali architettonici ricchi di colori, adornano le pareti interne e il soffitto della stanza principale. Intorno al tempio, un’antichissima risaia.

Embekke: Costruito dal re Wickramabahu-III di Gampola nel 14 ° secolo, il Devale è dedicato a Skanda o Kataragama Deviyo. È famoso per le sue numerose sculture in legno di figure umane, animali fantastici e motivi floreali. Ogni giorno dalle 1030 alle 1100 si svolge una cerimonia in omaggio al Dio Skanda. Gli ospiti potrenno ricevere una benedizione, con l’obiettivo di portare una protezione per i viaggiatori.
Successivamente, gli ospti assisteranno ad un tradizionale ballo locale ed un guru spiegherà loro le origini di questa danza.

Rientro a Kandy e pranzo durante il tragitto.

Serata a piacere. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 3: Pussellawa – Nuwara Eliya

Dopo colazione, circa alle 08,30 partenza per Nuwara Eliya con visita a una piantagione e una fabbrica per la lavorazinoe del te, per comprendere come avviene la manifattura di questa importante bevanda.

Lo Sri Lanka è uno dei maggiori esportatori al mondo di tè. Dopo l’introduzione del tè a Sri Lanka a metà del 19° secolo , Nuwara Eliya è diventata la capitale dell’industria del tè. Per molti chilometri prima di raggiungere Nuwara Eliya troverete ettari ed ettari di piantagioni di tè, ma piantagioni di tè. Ci sono molte fabbriche aperte per la visita ai visitatori, che hanno anche punti vendita del tè.

Visiteremo una fabbrica per la lavorazione delle foglie di te per comprendere come la verde foglia raccolta manualmente dalle donne nelle piantagioni diventi il famigliare prodotto marrone scuro, con un processo di essicazione , taglio, arrotolamento, fermentazione.
In fabbrica avverà anche una degustazione di diversi tipi di te per impare a distinguere le diverse qualità prodotte nella fabbrica

Al termine della visita proseguimento per Nuwara Eliya

Nuwara Eliya è una stazione di montagna a 1.868 m (6,128ft) di altitudine, in uno splendido paesaggio. E’ una città particolarmente curata e pulita, e l’erba sempre verde da alla località un aspetto di “stile coloniale britannico”. Nuwara Eliya è stato costruita interamente nel corso del 19 ° secolo e la sua architettura imita quella di una cittadina di campagna inglese, con pareti di mattoni rossi, case di campagna in stile Tudor. Nuwara Eliya gode di un clima particolarmente salubre , vista mozzafiato su valli, prati, montagne e foreste. Difficile immaginare che Nuwara Eliya è a soli 180 km dalla calda e umidaColombo. Le temperature si aggirano intorno a I 14°C-21°C (gen- aprile) , 16°C-18°C (maggio-agosto) 15C- 18C (settembre-dicembre)
Il pranzo verrà servito in un ristorante locale lungo il tragitto.

Dopo pranzo partiamo per visitare la rinomata stazione collinare di Nuwara Eliya, un rifugio per i funzionari pubblici britannici dal caldo della pianura. Conosciuta anche come Little England, Nuwara Eliya è famosa per la sua spettacolare bellezza, paesaggio pittoresco e clima fresco. Molti dei suoi conservano caratteristiche edifici del periodo coloniale con un vecchio campo da golf 117 anni, uno dei più spettacolari al mondo, incastonato tra la città e le colline boscose circostanti.

Check-in in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno:Kandy – Dambulla

Colazione in hotel.
Mattinata a piacere per visitare la piazza del mercato con il suo negozio di Batik o I Giardini Botanici Reali.

Giardini Botanici Reali: Uno dei giardini più affascinanti dell’Asia, era il luogo di ristoro di uno dei re Sinhala. Potrete ammirate ogni varietà di albero e fiore tropicale ed una immensa e stupefacente collezione di orchidee.. La Casa delle Orchidee ospita più di 300 specie diverse ed un giardino delle spezie.

Successivamente, partirete alla volta del Triangolo Culturale.
Lungo il tragitto, sosta a Matale, dove alcuni esperti vi illustreranno le varietà di spezie coltivate in Sri Lanka ed il loro utilizzo nella cucina locale e per le cure mediche.

A Matale visiterete il giardino delle spezie ed apprenderete il loro utilizzo nella cucina locale e come cura naturale.
Una unità di elaborazione e di formazione è stato istituita nella zona e gli agricoltori sono raggruppati in una cooperativa per garantire prezzi equi.

Il pranzo sarà servito nella risata con pranzo tipico cucinato da agricoltori chiamato Kamatha.

“Kamatha” è la tradizionale aia dei coltivatori di riso dello Sri Lanka. Dopo la raccolta, il riso viene portato una zona pianeggiante , viene battuto e viene fatto calpestare da una bufala. I contadini pasteggiano poi su panche ai bordi delle risaie coperti da tetti di stuoie di palma. In questo modo ricreiamo la stessa ambientazione tipicamente rurale per I nostril clienti.

Il pranzo viene tipicamente servito in grandi recipienti di terracotta e gli ospiti siedono intorno alle panche usando come piatti delle foglie di banano o di loto. Tradizionalmente non vengono utilizzate posate.

Successivamente ci dirigeremo verso Habarana. Lungo il percorso, sosta a Dambulla.

Come Sigiriya, Dambulla è una grande isolata massa rocciosa e fu qui Valagam Quel re Bahu si rifugiò dalle invasioni nel 1 ° secolo a C, trasformando poi le grotte in un tempio rupestre. Alcuni dei suoi affreschi hanno più di 2000 anni. Interessante è anche una figura colossale del Buddha scolpito nella roccia viva, lungo circa 15 metri. Le grotte contengono una serie di dipinti e sculture religiose e laiche con soffitti affrescati con scene della vita del Buddha e della storia singalese.

Successivamente si prosegue il viaggio verso Dambulla. Check-in in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: Sigiyrya – Polonnaruwa

Dopo la colazione partenza per la visita e la scalata alla fortezza di Sigiriya , uno dei meravigliosi patrimoni culturali dello Sri Lanka.

La meravigliosa rocca/fortezza fatta erigere dal re Kashapa , nel 5 Secolo avanti Cristo. Per raggiungere la cima della rocca si dovranno percorrere 1000 gradini. Lungo la salita potrete ammirare gli affreschi di bellissime fanciulle, risalenti al 5° Secolo. La rocca è dichiarata patrimonio dell’UNESCO.

Il viaggio prosegue quindi verso Polonnaruwa, la seconda antica capitale dello Sri Lanka, dal 9 fino al 12 Secolo, questa città medioevale offre una serie di monumenti , dall’interessante stile architettonico.

In questa città si trova molta influenza hinduista , tra le quali il Shidadwvala è un grande esempio.

Oggi il pranzo sarà servito in maniera tradizionale da dei contadini , davanti a una risaia ( rispettando alti livelli igienici) , con una grande varietà di diversi cibi tipici e di curry.

Nel pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno: Aukana – Anuradhapura

Colazione in hotel. Check-out e proseguimento verso Aukana per una visita.

Le antiche sculture di pietra rappresentanti Buddha e altri soggetti risalgono a più di 2000 anni fa. Tra le maggiori, la statua Aukana, raffigurante sdraiato.

Successivamente proseguimento verso Anuradhapura.

Pranzo in un ristorante locale lungo il tragitto.

Dopo il pranzo, visita di Anuradhapura, la prima capitale dello Sri Lanka.

Anuradhapura – un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO si trova nella parte centro-nord dell’isola è stata la prima capitale (5 ° secolo aC – 9 ° secolo dC), il centro della civiltà buddista dell’isola e senza dubbio la città più grande di antica Sri Lanka. Nell’antichità e l’interesse, è l’equivalente di un antica ‘città sepolta’ nel mondo. Il più antico albero storicamente documentata sulla terra (oltre 2.200 anni) – La Sri Maha Bodhi, portato come un alberello dell’albero sotto cui il Buddha raggiunse l’illuminazione, e più antichi santuari buddisti dell’isola – alcuni risalenti al 3 ° secolo aC, impressionante bianchi ‘dagabas “(camere reliquia) e monumenti impreziositi da intagli bel pietra o sculture, giardini ornamentali, vasche in pietra finemente eseguiti e stagni e un superbo sistema di irrigazione di bacini e canali sono le principali attrazioni di Anuradhapura.

Rientro in hotel e resto della giornata a piacere.

Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno: Dambula – Negombo 

Prima colazione in hotel

Partenza di prima mattina e visita di un villaggio rurale per assistere ad un tipico “risveglio”. I bambini vanno a scuola, gli agricoltori ai loro campi, donne sui laghi balneabili e lavare i panni.

Il trekking attraverso le tipicità dello Sri Lanka comincia con una passeggiata attraverso la giungla e le paludi. 
La fauna locale è molto ricca, è possibile avvistare farfalle e coccodrilli.

Il viaggio prosegue su un tipico carro di buoi attraverso fitte foreste di arbusti, casa di molti uccelli e altri animali selvatici tra cui scimmie, orsi, lepri, pitoni, ed elefanti.

Safari in catamarano e visita di Chena.

La crociera in catamarano sul pittoresco lago. Visita ad una piantagione, “Chena”, raggiungibile percorrendo in catamarano un fiume che sfocia nel lago. Potrete apprezzare l’ospitalità Contadina e gustare una tipica bevanda al cocco, un tè allo zenzero e la frutta di stagione. Possibilità di sperimentare il birdwatching.

Successivamente ci dirigiamo verso Negombo.

Durante il tragitto, visita a Pinnawela, casa degli elefanti.
A poco più di due ore di auto, è situate Pinnawela, nota per il suo orfanotrofio di elefanti. Una famiglia benestanta, con la passion per gli elefanti, ha deciso di salvare la vita agli elefantini orfani, creando un piccolo museo privato e un progetto di sostenibilità: la produzione di carta ottenuta da sterco di elefante. All’interno della loro proprietà private abitano 5 elefanti che potrete guidare e accompagnare verso il fiume, osservando la routine di balneazione quotidiana.

Mrs. Carmani Samarasinghe vi offrirà un delizioso pranzo a base di antiche ricette di famiglia nella loro villa.

Continuiamo il nostro viaggio verso Negombo.

A Negombo, la cena sarà servita in hotel.

Successivamente sarete trasferiti all’aeroporto in tempo per il volo di partenza.

Map
Clima

Lo Sri Lanka presenta un clima tropicale, caldo e umido tutto l’anno, seguito dai monsoni che determinano l’andamento delle piogge.

La stagione secca in Sri Lanka varia secondo la zona geografica. Pur essendo un’isola piccola, lo Sri Lanka riceve pioggia da ben 2 monsoni.
Sulla costa occidentale, su quella meridionale e nella regione collinare le stagioni più secche vanno da dicembre a marzo; da maggio a settembre invece la stagione secca interessa la costa orientale.

L’isola può essere visitata in ogni periodo dell’anno, basta scegliere la parte di Sri Lanka meno piovosa.

Stop over

Istanbul

Prima o dopo la tua vacanza puoi scegliere di fermarti 2 o più notti in una delle seguenti città: Istanbul – Dubai – Abu Dhabi – Muscat – Male

Richiedi il tuo stop over nel campo “note” della richiesta di preventivo.

Dubai

Prima o dopo la tua vacanza puoi scegliere di fermarti 2 o più notti in una delle seguenti città: Istanbul – Dubai – Abu Dhabi – Muscat – Male

Richiedi il tuo stop over nel campo “note” della richiesta di preventivo.

Abu Dhabi

Prima o dopo la tua vacanza puoi scegliere di fermarti 2 o più notti in una delle seguenti città: Istanbul – Dubai – Abu Dhabi – Muscat – Male

Richiedi il tuo stop over nel campo “note” della richiesta di preventivo.

Muscat

Prima o dopo la tua vacanza puoi scegliere di fermarti 2 o più notti in una delle seguenti città: Istanbul – Dubai – Abu Dhabi – Muscat – Male

Richiedi il tuo stop over nel campo “note” della richiesta di preventivo.

Male

Prima o dopo la tua vacanza puoi scegliere di fermarti 2 o più notti in una delle seguenti città: Istanbul – Dubai – Abu Dhabi – Muscat – Male

Richiedi il tuo stop over nel campo “note” della richiesta di preventivo.